Risolto il problema con Windows 10 bloccato nel ciclo 'Preparazione della riparazione automatica'.

La soluzione ufficiale di Windows per la preparazione della riparazione automatica è per aggiornare o ripristinare direttamente il PC . Ecco come funziona la riparazione: nella finestra Preparazione della riparazione automatica, premere il pulsante di accensione tre volte per forzare lo spegnimento del computer. Il sistema richiederà la riparazione dopo il riavvio.


  Preparazione della riparazione automatica
Molti Utenti di Windows 10 sono stati perplessi dal problema del ciclo di riparazione automatica di Windows. Il problema è che i file di sistema di Windows sono danneggiati e Windows non può avviarsi correttamente. Ciò pone il computer in un ciclo costante di riavvio e blocco.



In questo articolo, parliamo della causa del problema e di come risolverlo, nonché di cosa puoi fare se non riesci ad avviare Windows. Iniziamo.



Quali sono le cause del ciclo 'Preparazione della riparazione automatica' su Windows 10?

Il ' preparare la riparazione automatica finestre 10 incollato La schermata di solito viene visualizzata sul computer dopo che un errore provoca l'arresto imprevisto del sistema. Ad esempio, se il tuo sistema ha riscontrato un errore che ne ha causato l'arresto anomalo, al prossimo avvio Windows 10 tenterà di riparare automaticamente i file danneggiati.

In alcuni casi, questa riparazione semplicemente non è possibile. Quando il tuo computer non può entrare in modalità di riparazione automatica, rimane bloccato sullo schermo senza alcun progresso o riparazione in corso sul sistema. Puoi spegnere il computer e riavviarlo, ma non va mai oltre la schermata 'Preparazione della riparazione automatica'.



Nonostante la sua gravità, questo è un errore comune di Windows che appare su Windows 10, così come Windows 11 , 8.1, 8 e anche 7. Alcune possibili cause di questo errore includono i seguenti problemi, errori e scenari:

  • Problemi con il registro di Windows (chiavi errate, chiavi mancanti, ecc.)
  • Danneggiamento del file nel Boot Manager di Windows (BOOTMGR)
  • File di sistema mancanti o danneggiati, spesso il sottoprodotto di infezioni da malware
  • Problemi con i driver hardware, come driver mancanti o obsoleti
  • Altri motivi di sistema sconosciuti

Indipendentemente dalla causa del problema, puoi trovare una soluzione di seguito seguendo le nostre guide dettagliate. Diamo un'occhiata a ciascuno di essi.

Risolto: Windows 10 bloccato sul ciclo 'Preparazione della riparazione automatica'.

Ecco alcuni modi per correggere il ciclo di riparazione automatica di Windows 10:



come installare un sistema operativo da un'unità flash

Metodo 1. Eseguire un riavvio forzato

Prima di iniziare la risoluzione dei problemi con metodi più avanzati, prova a forzare lo spegnimento del computer e prova a spegnere e riaccendere. Ecco come:

  1. Spegni completamente il computer premendo il tasto Potenza pulsante. Un buon indicatore per capire quando è spento è che lo schermo diventa completamente nero e le ventole del computer non girano più.
  2. Scollega tutte le periferiche, come unità flash USB, dischi rigidi esterni, auricolari e così via. Rimuovi anche il cavo di alimentazione o l'adattatore dal computer.
  3. Rimuovi la batteria dal vano batteria se utilizzi un laptop con batteria rimovibile.
  4. Per scaricare l'eventuale carica residua dai condensatori, tenere premuto il tasto Potenza pulsante sul computer per circa 30 secondi.
  5. Inserisci la batteria nel laptop (se l'hai rimossa in precedenza) e ricollega la linea di alimentazione al computer. Tuttavia, non ricollegare ancora nessuno dei dispositivi USB.
  6. Per avviare il computer, premere il tasto Potenza pulsante fino a visualizzare la schermata di avvio. Ora puoi vedere se il problema con Windows 10 bloccato nella schermata 'Preparazione della riparazione automatica' è stato risolto.

Se il trucco sopra non riesce, prova le seguenti soluzioni.

Metodo 2. Avvia il computer in modalità provvisoria

Se hai riscontrato problemi di loop con la riparazione automatica in Windows 10 e il tuo sistema non riesce a completare il processo di avvio prima di arrestarsi in modo anomalo all'avvio, potrebbe essere utile passare alla modalità provvisoria.

Inizia confermando se questo problema si verifica o meno quando si utilizza la modalità provvisoria (al contrario della normale modalità di avvio). Se non entri in un ciclo con la modalità provvisoria attivata, puoi risolvere i problemi in modo più efficiente utilizzando gli strumenti di Windows 10.

  1. Riavvia il computer e tieni premuto F8 sulla tastiera mentre è visibile la schermata di avvio per accedere all'ambiente di ripristino di Windows (WinRE). Su alcuni dispositivi, potrebbe essere necessario tenere premuto il tasto Fn anche il tasto (funzione).
  2. Naviga fino a Vedi le opzioni di riparazione avanzate > Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate > Impostazioni di avvio > Ricomincia .
      avviare il computer in modalità provvisoria
  3. Ora vedrai una selezione di diverse scelte di riavvio. Premendo F5 sulla tastiera, lo abiliterai Modalità provvisoria con rete . Attendi il riavvio del sistema e verifica se si avvia correttamente.

Se riesci ad avviare Windows 10 in modalità provvisoria senza incontrare la schermata 'Preparazione della riparazione automatica', puoi risolvere ulteriormente i problemi! Ad esempio, la scansione del computer alla ricerca di malware con Windows Defender è un ottimo primo passo.

Metodo 3. Ricostruisci BCD con il prompt dei comandi

Uno dei motivi più comuni per cui potresti entrare nel ciclo 'Preparazione della riparazione automatica' è se i file di avvio sono mancanti o danneggiati. Di conseguenza, alcuni utenti ricostruiranno parti chiave del sistema utilizzando la procedura seguente.

parola come impostare il carattere predefinito

Nota : nei passaggi seguenti, assumiamo che non sia possibile avviare il sistema anche in modalità provvisoria. Tuttavia, se hai accesso al tuo desktop, puoi raggiungere il prompt dei comandi semplicemente cercandolo nella barra delle applicazioni.

  1. Riavvia il computer e tieni premuto F8 sulla tastiera mentre è visibile la schermata di avvio per accedere all'ambiente di ripristino di Windows (WinRE). Su alcuni dispositivi, potrebbe essere necessario tenere premuto il tasto Fn anche il tasto (funzione).
  2. Clic Ripara il tuo computer e quindi fare clic su Risoluzione dei problemi dalle opzioni.
  3. Sullo schermo verrà visualizzato un elenco di opzioni avanzate. Basta selezionare Prompt dei comandi da qui e attendi che si carichi. Dovresti vedere una finestra pop-up nera sullo schermo.
      ricostruisci bcd con il prompt dei comandi
  4. Digita uno per uno i seguenti comandi, premendo il tasto Invio sulla tastiera per eseguire ogni riga:
    • bootrec/fixmbr
    • bootrec/fixboot
    • bootrec/scanos
    • bootrec /rebuildbcd
  5. Vedrai il messaggio 'Installazioni di Windows scansionate con successo' visualizzato al termine del processo di riparazione. Tipo Uscita e premere accedere per uscire dal prompt dei comandi.
  6. Riavvia il computer e controlla se riesci a superare la schermata di riparazione durante il processo di avvio.

Metodo 4. Disabilita la riparazione automatica all'avvio

Potresti provare a disabilitare la funzione di ripristino automatico all'avvio se ritieni che l'installazione di Windows 10 funzioni. Ciò dovrebbe consentirti di avviare Windows senza passare attraverso il ciclo di riparazione e successivamente rimanere bloccato su di esso.

Tieni presente che questo metodo funzionerà solo se il tuo sistema funziona sotto la schermata di riparazione all'avvio. Se si verifica un vero errore di sistema, non sarai in grado di risolvere i problemi con questa parte della guida!

  1. Riavvia il computer e tieni premuto F8 sulla tastiera mentre è visibile la schermata di avvio per accedere all'ambiente di ripristino di Windows (WinRE). Su alcuni dispositivi, potrebbe essere necessario tenere premuto il tasto Fn anche il tasto (funzione).
  2. Clic Ripara il tuo computer e quindi fare clic su Risoluzione dei problemi dalle opzioni.
  3. Sullo schermo verrà visualizzato un elenco di opzioni avanzate. Basta selezionare Prompt dei comandi da qui e attendi che si carichi. Dovresti vedere una finestra pop-up nera sullo schermo.
  4. Digita il seguente comando e premi accedere per eseguirlo:
    • bcdedit /set {default} recoveryenabled n
        riparazione automatica del diavolo su bot
  5. In alternativa, se il comando non è stato eseguito correttamente, provare il comando seguente e premere accedere per eseguirlo:
    • bcdedit /set {corrente} recoveryenabled n
        disabilitare la riparazione automatica all'avvio
  6. Riavvia il PC e verifica se si verifica lo stesso ciclo di avvio dopo aver effettuato questa regolazione.

Metodo 5. Eseguire i comandi Fixboot e Chkdsk

Il comando fixboot viene utilizzato per forzare l'avvio del computer e potenzialmente risolvere i problemi con l'avvio. Puoi usarlo per provare a superare la riparazione automatica, permettendoti di avviare il tuo sistema.

Se il comando fixboot non ha funzionato, continua con i passaggi e prova a eseguire Check Disk per riparare il tuo PC. Il comando chkdsk tenta di identificare ed eliminare i problemi del disco, il che potrebbe aiutarti a risolvere i problemi con il ciclo di avvio a portata di mano.

  1. Riavvia il computer e tieni premuto F8 sulla tastiera mentre è visibile la schermata di avvio per accedere all'ambiente di ripristino di Windows (WinRE). Su alcuni dispositivi, potrebbe essere necessario tenere premuto il tasto Fn anche il tasto (funzione).
  2. Dalla schermata Scegli un'opzione, vai a Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate > Prompt dei comandi .
  3. Digita il seguente comando e premi Invio per eseguirlo: chkdsk C: /r
      eseguire i comandi fixboot e chkdsk
  4. Attendi il termine della scansione. Se si è verificato un errore o non è possibile eseguire la scansione, provare a utilizzare il comando seguente: fixboot C:
      comando fixboot

Metodo 6. Ripara i file di sistema danneggiati

I file di sistema danneggiati possono causare enormi problemi con il sistema operativo, inclusi i loop di avvio. Il Controllo file di sistema (SFC) è uno strumento integrato per la risoluzione dei problemi in Windows 10. È in grado di rilevare e riparare file corrotti.

  1. Riavvia il computer e tieni premuto F8 sulla tastiera mentre è visibile la schermata di avvio per accedere all'ambiente di ripristino di Windows (WinRE). Su alcuni dispositivi, potrebbe essere necessario tenere premuto il tasto Fn anche il tasto (funzione).
  2. Dalla schermata Scegli un'opzione, vai a Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate > Prompt dei comandi .
  3. Digita il seguente comando e premi Invio per eseguirlo: sfc /scannow
      riparare i file di sistema danneggiati
  4. Attendi che il Controllo file di sistema termini la scansione del tuo computer. In caso di discrepanza, l'utilità ripristinerà i file di sistema e risolverà tutti gli errori ad essi correlati.

Al termine della scansione, riavvia il computer e verifica se riesci a superare il ciclo di riparazione. In tal caso, hai risolto con successo il problema con l'aiuto del Controllo file di sistema!

Metodo 8. Ripristina il registro di Windows

Principalmente causato da infezioni da malware o problemi del disco, il registro di Windows può danneggiarsi. Questo spesso porta a errori irreversibili di sistema come un ciclo di avvio o un problema con la schermata blu. Fortunatamente, dall'ambiente di ripristino, puoi facilmente ricostruire il registro e correggere eventuali chiavi mancanti, configurate in modo errato o danneggiate.

Ripristinando il registro di Windows, essenzialmente lo ripristinerai alle impostazioni predefinite. Ciò significa che tutte le modifiche apportate, sia da te che da terzi, andranno perse.

  1. Riavvia il computer e tieni premuto F8 sulla tastiera mentre è visibile la schermata di avvio per accedere all'ambiente di ripristino di Windows (WinRE). Su alcuni dispositivi, potrebbe essere necessario tenere premuto il tasto Fn anche il tasto (funzione).
  2. Dalla schermata Scegli un'opzione, vai a Risoluzione dei problemi > Opzioni avanzate > Prompt dei comandi .
  3. Digita il seguente comando e premi Invio per eseguirlo: C:\Windows\System32\config\regback* C:\Windows\System32\config\
  4. Ti verrà chiesto di scegliere quali voci ripristinare e sovrascrivere con le impostazioni predefinite. Digitare ' Tutto ” e premere il accedere chiave per procedere.
  5. Al termine del processo, riavvia il computer e verifica se si verifica ancora il ciclo di avvio causato dalla riparazione automatica.

Metodo 9. Ripristina o aggiorna Windows 10

Il ripristino di Windows 10 è l'ultima risorsa per un PC intrappolato in un ciclo di avvio di riparazione automatizzato. Non devi preoccuparti di perdere file o dati poiché puoi scegliere tra due opzioni: eseguire un ripristino pulito (che elimina tutto) o salvare i tuoi file e applicazioni personali.

I nostri esperti consigliano di provare a salvare il più possibile prima di optare per il ripristino completo, a meno che non ti dispiaccia eliminare i tuoi file in primo luogo.

  1. Riavvia il computer e tieni premuto F8 sulla tastiera mentre è visibile la schermata di avvio per accedere all'ambiente di ripristino di Windows (WinRE). Su alcuni dispositivi, potrebbe essere necessario tenere premuto il tasto Fn anche il tasto (funzione).
  2. Dalla schermata Scegli un'opzione, vai a Risoluzione dei problemi > Ripristina questo PC .
  3. Scegli tra una delle opzioni disponibili, quindi segui le istruzioni sullo schermo per ripristinare o aggiornare Windows 10. Al termine del processo, dovresti essere in grado di avviare il sistema senza che si verifichi il ciclo.
      ripristinare o aggiornare Windows 10

Pensieri finali

I loop di riparazione automatica di Windows possono essere un problema frustrante. Con questo articolo, abbiamo coperto le cause e come risolverlo, nonché cosa dovresti fare se il tuo computer non è in grado di avviarsi in Windows.

Se hai domande o hai bisogno di aiuto con questi suggerimenti, non esitare a contattarci! Siamo felici di rispondere a qualsiasi domanda relativa alla tecnologia che ci viene incontro. Contattaci tramite e-mail, chat dal vivo e telefono Tutti i giorni della settimana!

Ottieni l'accesso anticipato ai post del nostro blog, alle promozioni e ai codici sconto quando ti iscrivi alla nostra newsletter! Otterrai il miglior prezzo su tutti i prodotti a cui offriamo Software Keep . Vuoi più articoli da noi? Dai un'occhiata alla nostra pagina del blog per ulteriori articoli tecnologici aggiornati regolarmente!

Articoli consigliati

» 9 modi per risolvere quando Windows 10 non si spegne
» Come risolvere l'avvio lento su Windows 10
» Come risolvere Windows 10 bloccato su 'Preparazione per Windows'

driver_irql_not_less_or_equal (netio.sys) windows 10

Per altri articoli, dai un'occhiata al nostro Blog e Centro assistenza !

Scelta Del Redattore


Come correggere l'errore della schermata blu 'fltmgr.sys' su Windows 10

centro assistenza


Come correggere l'errore della schermata blu 'fltmgr.sys' su Windows 10

Se sei un utente di Windows 10 e hai riscontrato la schermata blu 'fltmgr.sys', questo articolo ti fornirà tutte le possibili soluzioni per risolverlo.

Per Saperne Di Più
Windows 10 Professional Vs Enterprise

Centro Assistenza


Windows 10 Professional Vs Enterprise

Windows 10 Enterprise vs Windows 10 Professional: qual è il migliore per la tua azienda? Ecco cosa hanno da dire gli esperti di SoftwareKeep.

Per Saperne Di Più