Come risolvere l'errore 'Il server DNS non risponde' su Windows 10

Il server DNS è una delle parti necessarie per ottenere una connessione stabile e funzionante a Internet. Sfortunatamente, molti Windows 10 gli utenti hanno riscontrato errori al riguardo. Alcuni rapporti affermano che Windows 10 visualizza il messaggio di errore 'Il server DNS non risponde' causando l'interruzione del caricamento dei siti Web.


Windows non può accedere a \

  Correggi il server DNS non risponde-1
Questo errore può farti tornare indietro enormemente, soprattutto se lavori da casa o frequenti lezioni online. Non preoccuparti: abbiamo compilato i metodi di lavoro più veloci per risolvere i problemi del server DNS e ripristinarlo in condizioni operative. Iniziamo!



Che cos'è un server DNS?

Risposta breve: Server DNS tradurre i nomi di dominio in indirizzi IP, consentendo ai client DNS di raggiungere il server di origine. Quando gli utenti digitano i nomi di dominio nella barra degli URL del browser, i server DNS sono responsabili della traduzione di tali nomi di dominio in indirizzi IP numerici, indirizzandoli al sito Web corretto.



Il Domain Name System (DNS) è la rubrica di Internet. Quando gli utenti digitano nomi di dominio come 'softwarekeep.com' o 'google.com' nei browser Web, il DNS è responsabile della ricerca dell'indirizzo IP corretto per tali siti. I browser utilizzano quindi tali indirizzi per comunicare con i server di origine o con i server perimetrali CDN per accedere alle informazioni sul sito Web. Tutto questo avviene grazie ai server DNS: macchine dedicate a rispondere alle query DNS.

Un server è un programma o un dispositivo che fornisce servizi ad altri programmi, denominati 'client'. I client DNS, integrati nella maggior parte dei moderni sistemi operativi desktop e mobili, consentono ai browser Web di interagire con i server DNS. Ecco Di più .



Cosa succede quando i server DNS si guastano?

Risposta breve: risulta a Il server DNS non risponde.

I server DNS possono non funzionare per diversi motivi: interruzioni di corrente, attacchi informatici o malfunzionamenti dell'hardware. Nel caso di una grave interruzione del server DNS, alcuni utenti potrebbero riscontrare ritardi dovuti alla quantità di richieste gestite dai server di backup, risultando nella frase comune: Il server DNS non risponde . Ma ci vorrebbe un'interruzione del DNS di proporzioni molto grandi per rendere non disponibile una parte significativa di Internet.

Cosa significa 'Server DNS che non risponde'?

L'errore server DNS non risponde significa che il tuo browser non è stato in grado di connettersi a Internet o il DNS del dominio che stai cercando di raggiungere non è disponibile. Per risolverlo, riavvia il router o il modem, verifica la presenza di problemi di rete e aggiorna il browser.



Un Domain Name System (DNS) è una directory che traduce i nomi di dominio o i nomi host in Protocollo Internet (IP) indirizzi. Grazie a questo processo, gli utenti possono accedere facilmente ai siti Web su Internet tramite browser Web.

A volte, gli utenti riscontrano messaggi di errore DNS quando accedono a un sito Web, ad esempio il messaggio 'Server DNS non risponde'. Ciò significa che il browser Web non può connettersi al sito perché il server DNS non riesce a mappare correttamente i nomi host agli indirizzi IP.

Esistono molte cause per l'errore 'Server DNS non risponde', da schede di rete configurate in modo errato a indirizzi server DNS errati. Fortunatamente, la maggior parte di questi problemi risiede nell'utente e può essere risolta senza troppi sforzi.

Quali sono le cause dell'errore 'Server DNS non risponde'?

Il Server DNS non riuscito i problemi sono spesso causati da record DNS configurati in modo errato. Ciò potrebbe verificarsi quando gli utenti non utilizzano i valori o l'indirizzo IP corretti durante il processo di registrazione.

Altre possibili cause dell'errore 'Server DNS non risponde' sono:

  • Provider DNS non disponibile. Il tuo servizio DNS potrebbe smettere di funzionare a causa di errori DNS sulla sua rete, come traffico intenso e interruzione del server.
  • Router o modem malfunzionanti. Un router o modem difettoso può anche causare errori DNS. Prova a cambiare le porte Ethernet o a utilizzare diversi cavi Ethernet per determinare se il tuo router sta causando il problema DNS.
  • Problemi hardware o di rete. Alcuni errori hardware o di rete possono anche causare l'errore 'Server DNS non risponde'. Ad esempio, un singolo server non riesce a trasmettere correttamente le informazioni al server successivo.
  • Programma antivirus. Possono verificarsi problemi quando il fornitore del software aggiorna un programma antivirus, facendo credere al programma che il tuo computer sia infetto e bloccando improvvisamente l'accesso a Internet. Quando ciò accade, il tuo browser potrebbe mostrare il messaggio 'Server DNS non risponde'.

Risolto: errore 'Il server DNS non risponde' su Windows 10

Utilizzeremo entrambi i metodi di risoluzione dei problemi standard di Windows 10 e alcune procedure specifiche che mirano a correggere questo messaggio di errore. Le nostre guide sono passo dopo passo, consentendoti di ripristinare la tua connessione Internet in modo efficiente.

Ecco come risolvere il problema 'Il server DNS non risponde':

  1. Passa a un altro browser
  2. Risolvi i problemi di rete in diagnostica di rete.
  3. Aggiorna o reinstallare i driver della scheda di rete.
  4. Riavvia il router o il modem.
  5. Disattiva temporaneamente antivirus e firewall.
  6. Svuota la cache DNS e svuota la cache DNS
  7. Modifica l'indirizzo del server DNS. Sostituisci l'indirizzo del tuo ISP con un indirizzo DNS diverso.
  8. Inserisci manualmente il tuo indirizzo MAC.
  9. Disabilita gli aggiornamenti peer-to-peer di Windows 10.
  10. Disabilita il protocollo Internet versione 6 (IPv6).
  11. Disabilita l'adattatore Miniport WiFi virtuale Microsoft.
  12. Reimposta il tuo indirizzo IP e i protocolli di rete (TCP/IP)

Mancia : Se non hai dimestichezza con l'interfaccia di Windows 10, ti consigliamo di leggere il nostro Come iniziare con Windows 10 articolo prima della risoluzione dei problemi.

Soluzione rapida: passa a un browser diverso

È possibile che l'errore del server DNS venga visualizzato solo in un browser specifico. Un client obsoleto potrebbe causare questo, exploit di sicurezza, file mancanti o danneggiati o impostazioni non configurate correttamente.

Il modo più semplice per correggere potenzialmente l'errore 'Il server DNS non risponde' sarebbe semplicemente passare a un browser diverso. Ad esempio, prova a passare a Microsoft Edge se stai attualmente utilizzando Google Chrome. Edge è preinstallato su tutti i sistemi Windows 10, facilitando l'accesso in situazioni come questa.

Vuoi un nuovo browser per sempre? Dai un'occhiata al nostro Quale browser web dovresti usare nel 2021 articolo e trova il tuo nuovo abbinamento perfetto.

Metodo 1. Riavvia il router

Puoi riavviare il router in 3 semplici passaggi:

  1. Individua il potenza pulsante sul router e spegnere il dispositivo.
  2. Aspetta qualche minuto. Si consiglia di attendere 5 minuti per consentire al router e alla rete di spegnersi correttamente.
  3. Riporta indietro il router Su .

Verifica se riscontri ancora problemi con il server DNS dopo aver riavviato il router. Se necessario, continua a leggere e prova i nostri altri metodi per risolvere l'errore.

Metodo 2. Cambia il tuo server DNS

Un'altra soluzione semplice a questo errore è la modifica manuale del server DNS. In questo modo, puoi aggirare i limiti e potresti persino ottenere una migliore velocità di Internet sul tuo dispositivo. Ecco i passaggi per cambiare rapidamente il tuo server DNS in un DNS noto, veloce e pubblico.

  1. premi il Windows + R tasti della tastiera. Questo farà apparire l'utilità Esegui.
  2. Digitare ' controllo ” e premere il accedere tasto sulla tastiera. Questo avvierà l'applicazione classica del Pannello di controllo.
      finestra di dialogo di esecuzione di Windows
  3. Assicurati che la modalità di visualizzazione sia impostata su Categoria , quindi fare clic su Network e internet intestazione.
      pannello di controllo > rete e internet
  4. Scegli il Centro connessioni di rete e condivisione .
      Centro di condivisione della rete
  5. Dal menu a lato, fare clic su Cambia le impostazioni dell'adattatore collegamento. Questo aprirà una nuova finestra.
      cambia le impostazioni dell'adattatore
  6. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla connessione che stai attualmente utilizzando e seleziona Proprietà .
      proprietà di rete
  7. Scorri verso il basso e clicca su Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4) . Clicca sul Proprietà pulsante.
      cambia l'indirizzo del server DNS
  8. Selezionare Utilizzare i seguenti indirizzi del server DNS . Tipo 1.1.1.1 nella prima fila, quindi 1.0.0.1 nella seconda fila. Questo cambierà il tuo DNS nel popolare server 1.1.1.1, di cui puoi leggere di più cliccando qui .
      cambia l'indirizzo del server DNS
  9. Clic OK per applicare le modifiche. Ora puoi vedere se il server DNS ha ancora problemi.

Metodo 3. Aggiorna i driver della scheda di rete

Aggiornare regolarmente il software del driver è qualcosa che dovresti fare tutto il tempo. I driver di rete obsoleti possono causare più problemi di quanto pensi.

In questa soluzione, utilizzeremo il Device Manager integrato per aggiornare i driver per le tue schede di rete.

  1. premi il finestre + X tasti sulla tastiera, quindi scegli Gestore dispositivi dal menu contestuale.
      Menu rapido di Windows
  2. Espandi il Schede di rete sezione. Qui, fai semplicemente doppio clic sull'adattatore che stai attualmente utilizzando.
      espandere le schede di rete
  3. Passa al Autista scheda, quindi fare clic su Aggiorna driver pulsante.
      aggiornare il driver dell'adattatore
  4. Seleziona il metodo di aggiornamento del driver. Puoi anche tu lascia che Windows 10 cerchi automaticamente un driver o individuare manualmente un nuovo file del driver già sul tuo computer.
      aggiornare i driver in modo atomico
  5. Attendere il completamento dell'installazione del driver. Una volta installato il driver, riavvia il computer e controlla se il server DNS funziona.

Metodo 4. Svuota il tuo DNS e svuota la cache DNS

Se il tuo DNS è obsoleto, puoi svuotare manualmente la sua cache per risolvere potenzialmente i problemi che ciò causa. Il metodo è semplice e prevede l'utilizzo del prompt dei comandi.

Tieni presente che potrebbe essere necessario utilizzare un account amministratore per eseguire questo metodo.

Ho bisogno di aiuto? Dai un'occhiata al nostro Come rendere un utente locale un amministratore in Windows 10 guida.

Windows 10 facendo clic sulla barra delle applicazioni non funziona
  1. Apri il Ricerca funzione nella barra delle applicazioni o, in alternativa, usa la scorciatoia da tastiera Ctrl + S per visualizzare la barra di ricerca.
  2. Consultare ' Prompt dei comandi ”. Quando lo vedi nei risultati, fai clic destro su di esso e scegli Esegui come amministratore .
      prompt dei comandi
  3. Quando richiesto dal controllo dell'account utente (UAC), fare clic su per consentire l'avvio dell'app con autorizzazioni amministrative.
  4. Incolla il comando seguente e premi il tasto accedere chiave per eseguirlo: ipconfig /flushdns
  5. Chiudi il prompt dei comandi e controlla se Google Chrome ti mostra ancora il ' DNS_PROBE_FINISHED_NO_INTERNET errore.

Metodo 5. Inserisci manualmente il tuo indirizzo MAC

Ogni adattatore di rete installato sul tuo dispositivo, sia esso il tuo PC, laptop o tablet, ha un indirizzo fisico chiamato MAC. Il tuo indirizzo MAC, o 'Media Access Control', è assegnato alla rete del dispositivo.

A volte, trovare manualmente e quindi inserire questo indirizzo nelle proprietà della rete risolverà gli errori relativi al server DNS. Vediamo come puoi farlo.

  1. premi il Windows + R tasti della tastiera. Questo farà apparire l'utilità Esegui.
  2. Digitare ' cmd ” senza le virgolette e premere il tasto accedere tasto sulla tastiera. Questo avvierà la classica applicazione del prompt dei comandi.
      Esegui Windows > cmd
  3. Digita il seguente comando e premi Invio per eseguirlo: ipconfig /tutti . Trovare la ' Indirizzo fisico ” e prendine nota da qualche parte.
      prompt dei comandi . ip/config
  4. Premere Ctrl + X sulla tastiera, quindi fare clic su Le connessioni di rete dal menu contestuale.
      menu rapido di windows > connessioni di rete
  5. Seleziona il tipo di connessione corrente (ad esempio 'Wi-Fi' o 'Ethernet') nel riquadro di sinistra, quindi fai clic su ' Modifica le opzioni dell'adattatore ” nel riquadro di destra.
      cambiare le opzioni dell'adattatore
  6. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla connessione che stai attualmente utilizzando e seleziona Proprietà .
      proprietà dell'adattatore
  7. Selezionare Cliente per reti Microsoft , quindi fare clic su Configura pulsante sotto il nome della scheda di rete. Dovrebbe apparire una nuova finestra pop-up.
      proprietà ethernet
  8. Passa al Avanzate scheda, quindi selezionare Indirizzo di rete dall'elenco delle proprietà. Qui, usa il campo Valore per inserire l'indirizzo fisico annotato nel passaggio 3.
      proprietà ethernet avanzate
  9. Fare clic su OK.

Metodo 6. Disattiva temporaneamente il tuo antivirus

È noto che le applicazioni antivirus causano problemi ai computer interferendo con la connessione Internet o bloccando il corretto funzionamento di app e servizi. Puoi verificare se l'antivirus che stai utilizzando al momento sta causando l'errore 'Il server DNS non risponde' disabilitandolo temporaneamente.

Nota : questo metodo non è consigliato in quanto non è sicuro utilizzare il computer senza protezione. Procedi solo se sei consapevole dei possibili rischi e disponi di un backup del tuo sistema per ripristinare eventuali danni che potrebbero verificarsi.

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse su Start di Windows scegli Gestore delle attività .
      Menu rapido di Windows
  2. Se il Task Manager è stato avviato in modalità compatta, assicurati di espandere i dettagli facendo clic su ' Dettagli modalità pulsante '.
      Gestore delle attività
  3. Passa al Avviare scheda utilizzando il menu di intestazione situato nella parte superiore della finestra.
      task manager > avvio
  4. Trova la tua applicazione antivirus dall'elenco e selezionala facendo clic su di essa una volta.
  5. Clicca sul disattivare pulsante ora visibile nella parte inferiore destra della finestra. Ciò disabiliterà l'avvio dell'applicazione all'avvio del dispositivo.
  6. Riavvia il tuo computer.

Metodo 7. Disabilita gli aggiornamenti peer-to-peer di Windows 10

La funzionalità di aggiornamento Peer to Peer (P2P) è piuttosto controversa tra gli utenti di Windows 10. Sebbene miri a rendere più semplice l'aggiornamento del tuo computer, spesso occupa una grande quantità di larghezza di banda e rallenta la tua connessione Internet.

È stato segnalato che questa funzione causa problemi con la velocità di Internet, il server DNS e altro. Fortunatamente, puoi disabilitarlo.

  1. Fare clic sull'icona di Windows in basso a sinistra dello schermo per visualizzare il file Menu iniziale . Scegliere Impostazioni , o in alternativa utilizzare il finestre + io scorciatoia.
      Avvio di Windows
  2. Clicca sul Aggiornamento e sicurezza piastrella. Qui puoi trovare la maggior parte delle impostazioni di Windows Update.
      aggiornamento e sicurezza
  3. Passa al Ottimizzazione della consegna scheda e assicurati che Consenti download da altri PC è girato Spento .
      disattivare tutti i download da altri PC
  4. Dopo aver disattivato questa funzione, non utilizzerai più Internet per inviare e ricevere aggiornamenti da altri computer. Prova a vedere se l'errore del server DNS si verifica ancora dopo aver completato i passaggi precedenti.

Metodo 8. Disabilita il protocollo Internet versione 6 (IPv6)

Internet Protocol versione 6 (IPv6) è attualmente la versione più recente di Internet Protocol (IP). Se la rete è configurata per l'IPv4 precedente, la disabilitazione di IPv6 potrebbe essere in grado di correggere l'errore 'Il server DNS non risponde'.

  1. Premere Ctrl + X sulla tastiera, quindi fare clic su Le connessioni di rete dal menu contestuale.
      Menu rapido di Windows
  2. Seleziona il tipo di connessione corrente (ad esempio 'Wi-Fi' o 'Ethernet') nel riquadro di sinistra, quindi fai clic su ' Modifica le opzioni dell'adattatore ” nel riquadro di destra.
      cambiare le opzioni dell'adattatore
  3. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla connessione che stai attualmente utilizzando e seleziona Proprietà .
      proprietà dell'adattatore
  4. Scorri verso il basso e rimuovi il segno di spunta da Protocollo Internet versione 6 (IPv6) . Se l'opzione è già deselezionata, IPv6 è stato precedentemente disattivato sul tuo dispositivo.
      cambiare le opzioni dell'adattatore
  5. Clic OK per finalizzare la modifica.

Metodo 9. Disabilitare l'adattatore Miniport WiFi virtuale Microsoft

  1. premi il Windows + R tasti della tastiera. Questo farà apparire l'utilità Esegui.
  2. Digitare ' devmgmt.msc ” senza le virgolette e premere il tasto accedere tasto sulla tastiera. Questo avvierà l'applicazione Gestione dispositivi.
      Windows esegui > devmgmt.msc
  3. Utilizzare il menu della barra degli strumenti e fare clic su Visualizzazione Mostra dispositivi nascosti . Dovresti vedere immediatamente alcuni nuovi dispositivi apparire nell'elenco.
      mostra i dispositivi nascosti
  4. Espandi la categoria Schede di rete, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse su Adattatore Miniport Wi-Fi virtuale Microsoft . Scegliere Disinstalla dispositivo dal menu contestuale.
      disinstallare il dispositivo
  5. Ripetere questo processo per tutti gli adattatori Virtual Miniport disponibili. Al termine, chiudi Gestione dispositivi e riavvia il computer.

Metodo 10. Reimposta il tuo indirizzo IP e i protocolli di rete (TCP/IP)

Se nessuno dei metodi sopra ha funzionato, puoi provare a ripristinare il tuo TCP/IP. Ciò richiede il prompt dei comandi e le autorizzazioni potenzialmente amministrative.

  1. premi il Windows + R tasti della tastiera. Questo farà apparire l'utilità Esegui.
  2. Digitare ' cmd ” senza le virgolette e premere il tasto accedere tasto sulla tastiera. Questo avvierà la classica applicazione del prompt dei comandi.
      cmd
  3. Digita i seguenti comandi e premi il tasto accedere chiave dopo ogni riga per eseguirli:
    ipconfig/rilascio
    ipconfig /tutti
    ipconfig/rinnova
  4. Rimani nel prompt dei comandi che hai aperto in precedenza. Digita ed esegui i seguenti comandi in ordine:
    netsh int ip set dns
    netsh winsock reset
      prompt dei comandi
  5. Dopo aver eseguito correttamente i comandi, esci dal prompt dei comandi e ripristina il PC. Controlla se l'errore 'Il server DNS non risponde' è ancora presente.

Pensieri finali

Speriamo che questo aiuti. Se ti è piaciuto, condividilo. Se hai bisogno di ulteriore aiuto di questo tipo, il ns Centro assistenza offre centinaia di guide per assisterti se hai bisogno di ulteriore aiuto. Torna a noi per articoli più informativi, o mettiti in contatto con i nostri esperti per un'assistenza immediata.

Un'altra cosa

Vuoi ricevere promozioni, offerte e sconti per ottenere i nostri prodotti al miglior prezzo? Non dimenticare di iscriverti alla nostra newsletter inserendo il tuo indirizzo email qui sotto! Sii il primo a ricevere le ultime notizie nella tua casella di posta.

Potrebbe piacerti anche

» Risolto: nessuna connessione Internet Windows 10
» Errore 'Impossibile trovare l'indirizzo DNS del server' in Google Chrome
» Internet lento su Windows 10? Ecco come risolverlo

Scelta Del Redattore


Ottieni la modalità EASYA HDMI Dex

Centro Assistenza


Ottieni la modalità EASYA HDMI Dex

Impara, attraverso la nostra esperienza, l'hub dock, i suoi vantaggi e perché ti consigliamo di acquistarne uno tuo. Non essere lasciato indietro.

Per Saperne Di Più
Competenze di alfabetizzazione digitale: abilità pratiche e funzionali

Consigli Per Gli Insegnanti


Competenze di alfabetizzazione digitale: abilità pratiche e funzionali

Le abilità pratiche e funzionali sono fondamentali quando si tratta di essere alfabetizzati digitalmente. Si potrebbe obiettare...

Per Saperne Di Più